mercoledì 18 novembre 2020

Caserecce al Lagrein, condite con cipolle e scamorza


Avete presente quelle paste colorate che si trovano nei negozi di delicatessen? Piccole confezioni da 200/250 g di pasta variamente aromatizzata, che non si sa mai come condire? Mi hanno regalato queste caserecce al Lagrein e non avevo idea di come cucinarle. Mi è venuto in aiuto il solito avanzo: due grandi cipolle di Tropea, cotte aperte a metà sulla griglia. Ho aggiunto alcune fettine di scamorza affumicata e un filo di olio. Un piatto succulento e ricco di sapore, molto comfort food per le giornate nebbiose che ci regala questo novembre.

In abbinamento un calice di Lagrein, ovviamente!

250 g di pasta così condita bastano per 4 persone se dopo servirete anche un secondo o un contorno sostanzioso.

-ricetta-

250 g pasta al Lagrein

2 cipolle rosse arrostite/grigliate

1 scamorza affumicata

olio evo

Taglio a metà le cipolle e le passo sulla griglia da entrambi i lati sino a che non sono cotte, le spolverizzo di sale aromatico e erbe aromatiche a piacere: polvere di capperi, origano, timo.

Lesso la pasta al dente, vedrete che perderà colore nell'acqua. La trasferisco in una teglia di ceramica per poterla servire in tavola direttamente da quella. La condisco con le cipolle che ho ridotto a tocchetti e con le fettine di scamorza. Completo con un filo d'olio e metto la teglia in forno a 200° per 15', in modo che i sapori si fondano con la gratinatura.

Porto in tavola ben caldo col formaggio filante.

1 commento:

GufettaSiciliana ha detto...

Davvero una bella ricetta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...