martedì 20 ottobre 2015

Focaccia in padella


Ho trovato il sistema, senza usare basi precotte, per farmi la pizza-focaccia all'isola d'Elba dove, benché ci sia una cucina ben attrezzata, manca il forno. Valida soluzione quando non ho voglia di arrivare sino a Capoliveri per comprare il pane. Ovviamente in quel caso non metto il pomodoro come per farne una pizza, ma solo un filo d'olio, aghi di rosmarino e sale.
Ho trovato la ricetta sul blog 'Cucina facile con Elena' qui il link diretto, l'ho provata e poi mi sono fatta le mie dosi, perché lei ne ha pubblicata una farcita.

-ricetta-
250 g farina debole 00/0
20 ml olio evo
sale, zucchero
100 ml acqua, circa
50 ml latte
Per la versione pizza: polpa di pomodoro
mozzarella
origano o rosmarino

In una boule mescolo la farina col lievito, un pizzico di sale e uno di zucchero. In una ciotolina metto invece latte, acqua e olio. Impasto la frazione secca con quella liquida. La pasta non dev'essere perfetta. Basta che sia amalgamata e si stacchi dalle dita.
La stendo con le mani e i polpastrelli in una padella da 24 unta d'olio, se ne voglio fare una pizza metto subito la polpa di pomodoro e condisco con origano.
Cuocio a fiamma molto moderata col coperchio per una decina di minuti, quindi se è una focaccia la volto e proseguo la cottura, sempre a fiamma bassissima, per altri 8/9', poi la rigiro nuovamente e la completo ungendo la superficie con olio evo e spargendo origano o polvere di capperi. L'ho completata spargendo alcuni dadini di formaggio.
Se invece decido per la versione pizza, aggiungo la mozzarella ben asciutta e tritata e proseguo la cottura senza coprire per altri 10'.

1 commento:

Sefa Gencal ha detto...

Merhabalar, ellerinize sağlık. Çok leziz ve iştah açıcı görünüyor.

Saygılar.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...