martedì 28 giugno 2011

Pomodori canditi, ci vuole un po' di tempo, ma...

L'estate è la stagione dei pomodori, se ne trovano di tutti i tipi, per questa ricetta serviranno quei bei perini belli carnosi, rossi e saporiti. Sceglieteli ben maturi ma ancora sodi e poi armatevi di santa pazienza, il procedimento è semplicissimo ma lunghetto, per cui vi consiglio di prepararli magari la sera, o la mattina presto se siete mattinieri come me.

-ricetta-
calcolate almeno un pomodoro per persona, sale grosso, zucchero grezzo, olio evo

Mettete sul fuoco una pentola con dell'acqua, appena arriva al bollore spegnete e immergetevi i pomodori incisi a croce sul fondo, lasciateli in immersione per un paio di minuti quindi uno alla volta estraeteli aiutandovi con una schiumarola e spellateli. La buccia verrà via a petali che conserverete (poi vi dico perchè).
Preparate una teglia rivestita da un foglio di cartaforno e accendete il forno a 100°. Tagliate i perini a metà per il lungo, togliete i semi e il succo e metteteli capovolti nella teglia, ben allineati. Spolverateli con un pochino di sale grosso e con una spolveratina di zucchero (ma poco poco) e infornateli per....
Ecco che entra in gioco il tempo! per... diciamo che circa un paio di ore dopo vi ritroverete i pomodori ben raggrinziti, ma non essiccati, con un sapore molto concentrato, talmente buoni che uno tira l'altro.
Ma voi nel frattempo potrete fare molte altre cose! sembra una ricetta 'lunga', ma in effetti una volta che li avete messi nel forno potete quasi dimenticarveli...
Quando saranno intiepiditi metteteli sul piatto di servizio, conditeli con un filo di olio e.v.o. e con delle fresche erbe aromatiche, e serviteli per accompagnare una tagliata di manzo, del roast beef, del pesce al sale o perchè no, del primosale. E' tutto! buon appetito...

E con le bucce che avevo messo da parte che faccio?? volete stupire i vostri ospiti? allora prendete una padellina per fritti, metteteci dell'olio evo, scaldatelo bene e immergetevi una decina alla volta i petali di buccia. In 2/3 minuti si friggeranno, scolateli su carta assorbente, metteteli su un piatto e serviteli spolverati di sale finissimo. Sono delle chips insolite, il loro sapore mediterraneo conquisterà tutti!
Un bel calice di Prosecco o un cocktail alla frutta saranno perfetti per brindare alla cuoca.....



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...