sabato 25 agosto 2012

Funghi cremini con citronette


Volete un'idea per un contorno leggero, fresco e delicato?
Mai pensato di affettare sottilmente gli champignon e poi condirli con una citronette?
Dei funghetti apparentemente insapori riveleranno invece inaspettati pregi, non saranno come un'insalata di ovuli o piccoli porcini crudi, ma ci si può ugualmente ritenere soddisfatti del risultato finale.
Il tempo di preparazione è minimo e la resa, per 500 g di funghi, è massima.
Si accompagnano a tutte le carni, al pesce e ai formaggi.
Era da molto tempo che non rispolveravo la ricetta, questo susseguirsi di settimane bollenti mi ha stimolato alla ricerca di leggerezza almeno nei contorni, dato che li ho abbinati a delle puntine al forno.
Unica accortezza sceglieteli ben sodi e chiusi, sono più compatti e si affettano meglio, naturalmente ho utilizzato la mandolina in ceramica ma se non c'è basta un coltellino affilato e un po' di precisione nel tagliare le fettine.

-ricetta-
500 g champignon cremini
1 limone
prezzemolo
olio evo
sale e pepe

Dopo aver pulito e privato della radice i funghi li affetto sottilmente facendoli ricadere in più strati in un grande piatto da portata.
Preparo la citronette: trito a coltello le foglie di un mazzetto di prezzemolo, spremo il limone e lo emulsiono con olio, sale e pepe (regolandomi secondo il gusto, ho trovato un limone succosissimo per cui ne ho usato solo mezzo) e aggiungo il trito di prezzemolo.
Verso il tutto sui funghi e porto in tavola.

2 commenti:

Dory_Mary ha detto...

adoro i funghi...e cosi devono essere proprio squisiti....complimenti

Jo ha detto...

più che altro sono un modo alternativo per mangiare gli champignon in attesa dei funghi veri, che con sto caldo stentano persino in montagna...
grazie ancora... :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...