venerdì 24 agosto 2012

Sorbetto di kiwi


Continua il grande caldo, stavolta ci tocca Lucifero, poi non sapranno più a quale diavolo intitolare queste infernali settimane agostane.
E io continuo a produrre sorbetti che vanno via come neve al sole, perchè sono un valido sistema per regalarsi un po' di sollievo e reintegrare sali e vitamine e spesso sostituiscono la (mia) cena.
L'actinidia deliciosa è un frutto nativo del sud della Cina i cui semi furono introdotti in Nuova Zelanda da una preside di ritorno da un viaggio nello Yichang.
Vennero piantati nel 1906 e il primo raccolto fu del 1910. Il nome lo scelsero perchè cercavano qualcosa di breve e di locale, e kiwi è l'uccello simbolo della nazione oltre che il soprannome della popolazione neozelandese.
Coltivati inizialmente in giardini privati, la vera commercializzazione iniziò dopo la seconda Guerra Mondiale grazie alla facile trasportabilità, tanto che l'Italia è ora il maggior produttore al mondo.
Eppure io coi kiwi sono esterofila e gradisco molto di più quelli neozelandesi, nonostante le produzioni italiane siano di alto livello per il consumo a tavola preferisco il sapore e la consistenza dei kiwi importati dagli antipodi.
Questi frutti sono molto ricchi in vitamina C ed E, e in potassio. Mediamente calorici, sono una buona fonte di fibre e acidi grassi contenuti nei semi.
Miscelati con succo di lime e zucchero diventano un gradevole sorbetto che ha proprietà dissetanti, energizzanti e anche lassative.

-ricetta-
7 grossi kiwi
100 ml sciroppo di zucchero
50 g zucchero
1 lime

Sbuccio i kiwi poi li introduco nel robot con lo sciroppo, lo zucchero semolato e il succo del lime.
Frullo sino ad ottenere una crema che verso in una vaschetta e metto in congelatore.
Prima di consumarlo lo lascio per breve tempo a temperatura ambiente o mezz'ora in frigorifero.
Lo servo guarnendolo con fettine di kiwi.


5 commenti:

Paola ha detto...

Questo sorbetto è proprio da provare, un abbraccio e buona giornata

Jo ha detto...

un abbraccio e buona giornata a te Paola! :-)

Dory_Mary ha detto...

ho sempre assaggiato il sorbetto al limone...questa per me è una novità assolutamente da provare...mmmmmmmmmmmm buonissimo..complimenti

Belinda ha detto...

Ciao. Piacere di conoscerti. Sono arrivata casualmente al tuo blog e ho trovato tantissime ricettine interessanti! Questo sorbetto mi ispira proprio... Mi sono unita anche ai tuoi followers! A presto!

Jo ha detto...

grazie Dory... anche gli amici di oggi lo hanno apprezzato molto, un buon sistema per terminare il pranzo in queste giornate caldissime...

ciao Belinda, benvenuta!il piacere è mio, sono contenta che ti piacciano alcune delle mie ricette...
pian pianino i miei seguaci crescono...
pensa che con questo caldo sono costretta a fare sorbetti perchè la gelatiera, sebbene abbia il compressore, ci mette più di un'ora a fare un semplice gelato...
:-*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...