venerdì 17 agosto 2012

Gelato di fiordilatte alla cannella


Adoro la cannella! quando preparo lo strudel abbondo sempre, così come spolvero generosamente una ciotola di mele cotte. O ne metto un pizzico nel mix per il vin brulé.
Con le sue stecche faccio anche un liquore, scoprii la ricetta molti anni orsono e tutt'ora lo preparo in tarda primavera, quando il custode del palazzo di Milano, al rientro dalle sue ferie a Colombo, ce ne riporta profumatissime stecche, in modo da averne sempre a disposizione come digestivo da offrire ai miei ospiti.
Il suo spiccato aroma la caratterizza da ogni altra spezia, la uso abitualmente nei ragù dove aggiungo un piccolo pezzo di corteccia in cottura, facilmente eliminabile una volta pronto, che gli da quel quid in più.
Nel gelato è speciale. Profuma e caratterizza un banale fiordilatte, basta aggiungere un cucchiaino da te di polvere al composto per avere un mantecato differente.
I gelati che confezioniamo in casa sono diversi da quelli commerciali perchè non utilizziamo stabilizzanti nè zuccheri modificati come destrosio o miscele particolari, però questa loro peculiarità me li fa preferire a molti cosidetti artigianali, sono più naïf e so di aver usato le migliori uova fresche, il miglior latte e la panna più fresca a disposizione, certo, gelerà in modo diverso, farà dei cristalli perchè non contiene gelificanti o stabilizzanti, ma non lascerà mai quel desiderio pressante di sete o di troppo dolce o di grasso.
E' un gelato nature, fatto solo con ingredienti naturali, la cui vaschetta da 700 g finisce in un lampo!

-ricetta-
300 ml latte
200 ml panna fresca
100 ml sciroppo di zucchero di canna
50 g zucchero
1 uovo (freschissimo)
1 cucchiaino da te di cannella in polvere

Monto con le fruste l'uovo con lo zucchero semolato, poi stempero col latte caldo e mescolo, sempre con le fruste, per non far fare grumi, lascio raffreddare poi aggiungo lo sciroppo di zucchero, la panna fredda e la cannella. Faccio ulteriormente freddare tutto il composto in frigorifero poi lo verso nella gelatiera e avvio lasciando mantecare per circa 40'.
Trasferisco il tutto in un contenitore ermetico e ripongo nel freezer.


2 commenti:

Lisa ha detto...

Il mio gusto preferito!
Mmmm... Che buono!

Jo ha detto...

è anche il mio preferito!
Ciao Lisa!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...