martedì 23 febbraio 2016

Riso basmati e caviale di cozze con pomodori secchi

Qualche settimana fa, a tavola con un bel gruppo di amici, si parlava della mia polvere di capperi e del pesto o caviale di cozze che era loro sfuggito.
Oggi pertanto pubblico una ricetta veloce e super saporita, suggerendo un modo per utilizzarlo.
Essendo un vero concentrato di sapore, serve una base neutra per diluirlo, e il riso è adattissimo allo scopo. Ma anche risoni o altri formati di pasta corta, oppure anche all'uovo.
Per dare uno spunto acido ho messo anche un trito di pomodori secchi conservati sott'olio.
Ricetta velocissima. Le dosi fatele secondo le vostre necessità.
Un condimento diverso da tutto quello che potete immaginare.

-ricetta-
riso basmati (o altro riso profumato, tipo Jasmine)
caviale di cozze
pomodori secchi sott'olio

Lesso il riso e lo scolo.
Lo metto nei piatti e lo condisco con un cucchiaino di caviale di cozze e dell'olio di conservazione e un trito di pomodori secchi, ma vanno bene anche a pezzetti.
Non occorre altro, pochissimo sale nella cottura del riso, poiché come ha sottolineato un'amica, il sapore concentrato delle cozze assomiglia e rimanda alla colatura di alici. Un sapore intenso e avvolgente, per veri amanti dei saporiti mitili.

2 commenti:

Paola Baronio ha detto...

interessante il caviale di cozze!!

Jo ha detto...

Certo Paola! Se ti piacciono i sapori forti devi assolutamente provare a farlo!
Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...