giovedì 12 maggio 2016

Sovracosce di pollo stile pizza

E finalmente piove... tutti contenti tranne me. Ne butta a secchiate da martedì sera. Mi ha già stancato ma sono pronta ad accettarla purché nel weekend splenda un po' di sole; arriveranno un po' di amici e con il diluvio non è proprio il caso.
Magari questa potrebbe essere una ricetta che potrei fare per loro.
Un secondo che piacerà di sicuro ai ragazzi, ma anche a tutti gli amanti della pizza.
Succulente sovracosce di pollo disossate con un saporito ripieno e ricoperte di salsa di pomodoro e mozzarella, fatte cuocere e gratinare in forno. In questo modo rimangono umide e morbidissime.
Appetitoso secondo piatto economico e versatile.
Ho dovuto togliere la pirofila dalla tavola, mio marito se ne sarebbe servito altre tre porzioni.
Vi prego, quando vedete sui banchi del supermercato vassoi con involtini variamente composti e già pronti, resistete alla tentazione di acquistarli pensando "che bello, sono già pronti da cuocere". Fare da sé questi piatti in casa richiede poca applicazione in cambio del vantaggio di sapere con quali materie prime sono stati assemblati.
Non torno a ripetermi sull'importanza e la valenza della carne di pollo nella dieta, anche se bianca contiene tanto ferro quanto quella rossa; oramai si sa tutto sul suo valore nutrizionale, sulla sua digeribilità e versatilità. Tutti pregi che sono spesso sepolti sotto valanghe di pregiudizi e falsità nemmeno troppo celate.
L'importante è scegliere carne certificata e di sicura provenienza da allevamenti seri e italiani. Con tutte le industrie che allevano e trasformano avicoli nel nostro paese non abbiamo certo bisogno di importarne dall'estero. La carne di pollo, come quella di tacchino, è piuttosto economica e rende molto, perciò dobbiamo essere disposti a spendere qualcosa in più per avere una certificazione certa e sicura. Ne guadagneremo in salute ma soprattutto in qualità nel piatto.
Dosi per 6

-ricetta-
6 sovracosce di pollo
150 g ricotta/fiocchi di latte
40 g pomodori secchi
40 g parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio schiacciato
2 cucchiai prezzemolo tritato
200 g salsa pronta
100 g mozzarella tritata
1 uovo
buccia di limone grattugiata
sale, pepe
Disosso le sovracosce e le privo della pelle.
In una boule mescolo l'uovo, la ricotta oppure il cottage cheese ben scolato, il formaggio grattugiato, l'aglio tritato finissimo e il prezzemolo, condisco con sale e pepe. Profumo con un po' di scorza di limone grattugiata.
Stendo circa un cucchiaio di questo composto al centro di ogni sovracoscia e sopra metto un filetto di pomodoro secco.
Richiudo il pollo fermandolo con uno stecchino, li appoggio su una teglia oliata e li ricopro con una cucchiaiata di salsa di pomodoro e poca mozzarella. Spolvero con altro prezzemolo tritato e con un altro po' di formaggio grattugiato.
Copro la teglia con un foglio di alluminio e cuocio in forno a 170° per circa 35' prima di togliere l'alluminio e continuare la cottura per altri 10' ricoprendo con una fettina di mozzarella fresca.
Dopo un riposo di 5' a forno spento, servo in tavola questa appetitosa versione di pizza-pollo.
La salsa che avanzerà, sempre che nessuno ci faccia scarpetta col pane, è un ottimo condimento per pasta o riso asciutti.

2 commenti:

Paola Baronio ha detto...

favolose e decisamente golose

Jo ha detto...

Mio marito, e non solo lui, ne va matto...
Senza contare il recupero che si può fare col sughetto... lo uso per risottare pasta piccola e viene una delizia.
Ciao Paola B. buona giornata!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...