mercoledì 23 ottobre 2019

Antipasto di zucchine con spuma di parmigiano e mortadella

Buongiorno amici gourmand! Vi sono mancata?
Qualcuno si è accorto che mi sono assentata? Forse no, sempre previdente avevo programmato ricette un poco oltre il mio ritorno dalle vacanze ma non sono bastate.
Come non è bastato a tenermi serena il luogo paradisiaco dove le ho trascorse: il mio angolino meraviglioso all'isola d'Elba.
A nulla sono valsi il panorama mozzafiato, temperature gradevoli, mare con acqua calma e non troppo calda, proprio come piace a me. Ne ho potuto approfittare per poco, afflitta da un malessere incessante. Ma come potevo negare al consorte le sue tanto attese tre settimane di pesca? -che, detto internos, è andata benissimo, oltre ogni aspettativa.-
Fatti in loco i controlli indispensabili a capire che sarei comunque sopravvissuta... ho tenuto duro sino alla fine per poi crollare una volta giunta a casa.
Da qui l'assenza obbligata. Adesso va un po' meglio, la diagnosi è quasi completata e la terapia sembra funzionare. Ma sarà lunga comunque.
Posso concedermi di stare un po' davanti allo schermo, non ci sarà la solita cadenza trisettimanale ma vi prometto che farò il possibile.
Ricomincio con una ricettina simpatica, un antipasto sfizioso che piacerà a tutti. Un finger food decorativo per un buffet estivo o da servire con un buon aperitivo.
Li ho serviti varie volte durante la scorsa estate riscuotendo sempre un grande successo.
Ripetibile sempre, perché le zucchine non sono più stagionali anche se quelle dell'orto d'estate sono senz'altro migliori. Non affettatele troppo sottili, si devono percepire bene tra ripieno al formaggio e mortadella e, per accelerare la cottura, salatele prima di passarle sulla griglia.
Calcolate 3 zucchine per circa 24 rotolini.

-ricetta-
3 zucchine medie
150 ml panna fresca
125 g ricotta
50 g parmigiano
50 g mortadella
15 g pistacchi
olio evo
sale, pepe nero

Lavo e spunto le zucchine poi ne ricavo otto nastri, usando la mandolina non troppo sottile.
Li salo e li faccio spurgare 20' prima di passarli da ambo i lati su una griglia ben calda.
Mentre spurgano preparo la mousse di formaggio: mescolo la ricotta asciutta con il parmigiano e un po' di pepe nero fino ad ottenere una crema. Monto la panna e la incorporo alla crema.
In un piccolo cutter metto mortadella e pistacchi e lo aziono per ottenere un composto piuttosto granuloso, non deve diventare una poltiglia.
Stendo alcuni nastri di zucchina sul piano di lavoro e li spalmo con la crema al parmigiano.
Quindi li arrotolo e li metto su un piatto da portata. Vado avanti sino a terminare tutto.
Sopra ciascuno metto un cucchiaino di trito di mortadella.
L'antipasto è pronto. Posso anche conservarli coperti in frigorifero per un'oretta.

1 commento:

GufettaSiciliana ha detto...

Ne immagino il sapore!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...