venerdì 17 gennaio 2014

Taragna ai quattro formaggi

Buondì amici.
E piove. Se solo facesse più freddo nevicherebbe. Siete superstiziosi? Speriamo che questo venerdì 17 porti solo pioggia senza fare troppi danni. Ma piove così forte, accidenti!
Con questo tempo mi sto trasformando in una polentona.
Sono già di mio un'acquirente compulsiva, grazie alla mia amica Gina ho fatto l'abituale scorta di farine da polenta del molino di Cerete (Bg), in più mi ritrovo sacchetti di polenta di ogni tipo regalatami da amici e conoscenti. Fortuna che la polenta ci piace, la cucino spesso anche perchè si fa quasi da sola cuocendo lentamente, coperta, nel paiolo antiaderente.
Ho un paio di chili di polenta taragna, ossia farina di granturco mescolata a farina di grano saraceno e li sto utilizzando per fare polente pasticciate in vario modo.
Oggi l'ho condita con quattro formaggi, senza abusarne per non rendere il piatto indigesto e pesante.
Basta racimolare avanzi vari, tagliarli a pezzetti e scioglierli assieme a una noce di burro nella polenta appena si è spento il fuoco. Dopo, o la si serve subito in tavola filante e fumante oppure si può anche conservare e mangiarla riscaldata a fette, soffriggendola lentamente nella padella appena unta di burro finchè non ha fatto una bella crosticina.
Dosi per 4

-ricetta-
300 g farina per polenta taragna
100 g ricotta
80 g zola piccante
80 g crema di brie
50 g parmigiano
30 g burro
Scaldo circa 5 volte il peso della farina di acqua leggermente salata, quando arriva a bollire verso la farina e mescolo bene per evitare la formazione di grumi, aspetto che si addensi sempre mescolando poi abbasso la fiamma e copro la pentola, lasciando cuocere per circa 50/60', mescolando ogni tanto.
Nel frattempo preparo i formaggi a pezzetti, quando la polenta è pronta la condisco aggiungendo anche un pezzetto di burro, mescolo per far sciogliere tutto e poi la verso nella pirofila che userò per portarla in tavola, completandola con una spolverata di grana.

2 commenti:

simona gentile ha detto...

Si se solo facesse più freddo nevicherebbe....anche qui piove! Quanto è buona la tua ricetta.....complimenti! Baci Simona

Jo ha detto...

ciao Simona, e sarebbe anche ora che smettesse di buttare acqua a catinelle... altrimenti divento una botte a forza di cucinare polenta! O.o
Buona settimana a te! e mille grazie per i complimenti! :-**

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...