lunedì 20 gennaio 2014

Zuppa di fregola con carciofi, guanciale e taggiasche

Rieccoci ad un nuovo inizio settimana con una nuova zuppa.
Per chi volesse farne un piatto totalmente vegetariano basta eliminare il guanciale, che però regala alla zuppetta un sapore delizioso, ma attenzione, parlo di guanciale non di pancetta, la tipologia e qualità del grasso è completamente differente.
I carciofi potete indifferentemente cuocerli nella zuppa oppure utilizzarli già parzialmente sbollentati, com'era il mio caso, a dire il vero ho costruito questa zuppa assemblando carciofi che avevo avanzato da una precedente preparazione.
Ho aggiunto un pugno di olive taggiasche senza nocciolo alla fine per arricchire di sapore un piatto già molto gustoso.
Dosi per 4

-ricetta-
200 g fregola
60 g guanciale
2 carciofi
2 cipollotti
12 olive taggiasche denocciolate
timo
olio evo
sale, pepe
Pulisco i carciofi, li taglio a fettine e li metto a sudare in una pentola con un velo d'olio e i cipollotti tritati. Lascio soffriggere bene bagnando con un po' di acqua calda se asciugano troppo, quando sono cotti a metà aggiungo il guanciale ridotto a striscioline, lo faccio saltare sino a che il grasso diventa trasparente poi verso la fregola, la lascio insaporire 5' mescolando spesso poi bagno tutto con acqua bollente salata o brodo leggero aggiunto a mestoli e porto a cottura in circa 20'.
Al termine regolo di sale e completo con le olive. La zuppa è pronta da portare in tavola dopo un riposo di circa 10'. Quand'è nei piatti profumo con qualche fogliolina di timo fresco.

2 commenti:

Maria Grazia ha detto...

Ma da quanto tempo mancavo da questo regno delle originalissime leccornie? Detesto queste giornate frenetiche che non ti lasciano abbastanza tempo per dedicarti alle cose che più ti piacciono! Ma bando ai lamenti e veniamo a questa zuppa meravigliosa con le olive taggiasche!!! Non so come ringraziarti per questo spunto straordinario, Jo! Sei grandiosa1
Un bacio grande e a presto!
MG

Jo ha detto...

accidenti, ogni tanto mi stupisco di come mi sfuggano i commenti... colpa della summenzionata frenesia. Chiedo venia.
Sei sempre troppo buona e gentile, Maria Grazia...
Un bacione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...