domenica 17 agosto 2014

Pere sciroppate al vino e zenzero, custard e cioccolato fuso

Buona domenica! Passato bene il Ferragosto? Incredibile, splende il sole!
Anche se in questo momento ho appena sfornato una torta alla Guinness (ricetta già pubblicata tempo fa e che vi consiglio spassionatamente, il link lo trovate cliccando qui ), oggi vi suggerisco un dessert al cucchiaio che si può servire in comodi bicchieri, a base di pere coscia cotte in uno sciroppo di vino e zucchero, profumato da fettine di zenzero e uno spicchio di lime, accompagnate da una leggera crema custard e completate da un top di cioccolato fondente fuso.
La cottura delle pere richiede circa un'ora. Nel frattempo posso dedicarmi al custard, io uso il classico e tradizionale Bird inglese, e faccio sciogliere il cioccolato lasciandolo nel bagnomaria caldo per mantenerlo fuso.
Terminato di comporre il dessert nei bicchieri, li trasferisco in frigorifero sino al momento di consumarli, aggiungendo il cioccolato solo poco prima di portarlo in tavola.
Dosi per 6

-ricetta-
8 pere coscia
100 g zucchero di canna
500 ml vino rosso
1 pezzetto di radice di zenzero
1 spicchio di lime
2 cucchiai di custard
1 cucchiaio di zucchero semolato
600 ml latte
100 g cioccolato fondente al 70%
Sbuccio le pere lasciando il picciolo, elimino la parte di fondo del torsolo e le metto in una pentola che le contenga di misura lasciandole in piedi, verso il vino, lo zucchero di canna, lo zenzero pelato e tagliato a fettine, il lime.
Porto sul fuoco, al bollore do una mescolata e abbasso la fiamma, lasciando sciroppare le pere per un'oretta, girandole e voltandole ogni tanto in modo che si cuociano in modo uniforme.
Lascio che diventino un po' tiepide nel liquido di cottura quindi le scolo.
Intanto diluisco con due cucchiai di latte la polvere di custard e il cucchiaio di zucchero, l'altro latte lo scaldo in una pentolina, quando sta per bollire aggiungo il custard diluito, mescolo bene e porto a bollore. Lascio sobbollire per 5' mescolando continuamente, e poi spengo.
Sciolgo il cioccolato ridotto a pezzetti in un latro pentolino posto sopra un bagnomaria, quand'è fuso spengo.
Compongo i bicchieri mettendo sul fondo due cucchiaiate di custard, poi divido le pere in quarti, eliminando parte del torsolo e dei semi, ne metto 5 spicchi per bicchiere, verso ancora un po' di custard e ripongo in frigorifero.
Prima di portare in tavola completo col cioccolato fuso.

2 commenti:

Carmine Volpe ha detto...

un ottimo modo per trasformare le pere in un bel dessert molto gradevole

Jo ha detto...

Grazie Carmine, in effetti non é solo frutta cotta, né crema inglese. Dovendosi accontentare delle prime pere di stagione.
:))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...