venerdì 22 agosto 2014

Pipe con zucchine e scamorze appassite al profumo di menta

Un bel piatto di pasta fa sempre allegria, soprattutto al palato.
I profumi dell'orto mescolati a piccole scamorze leggermente appassite, un'idea di pancetta rosolata ma giusto perché ne avevo un pezzetto da consumare, che si può tranquillamente omettere per una scelta vegetariana.
Le pipe sono un formato di pasta che rimane sempre in forma. Non scuociono, rendono bene e poi, con quel leggero aroma di menta e una spolverata di origano, sono impagabili.
Anche tiepido è un piatto eccezionale.
Buon proseguimento di questa pazza estate.
Dosi per 4

-ricetta-
500 g zucchine col fiore
300 g pipe
6/8 piccole scamorze appassite
1 cipollotto
olio evo
origano, menta
sale, pepe
Pulisco le zucchine spuntandole, lavandole e affettandole a semilune.
Se non sono troppo sciupati conservo e taglio a pezzetti anche i fiori.
Sbuccio e trito il cipollotto, poi lo faccio appassire in un velo d'olio, aggiungo le zucchine e le lascio saltare velocemente, quando sono cotte al dente le spolvero di sale e origano.
Lesso la pasta in acqua bollente salata, la scolo al dente.
La condisco con le zucchine e con le scamorze che ho tagliato a dadini.
Da ultimo metto alcune foglie di menta ridotta a striscioline e una macinata di pepe.
Servo subito.

2 commenti:

gwendy ha detto...

una ricetta semplice,veloce e gustosa come piace a me!!!
Brava!!

Jo ha detto...

Ciao Gwendy,
grazie per i complimenti, in effetti la ricetta, nella sua semplicità, è saporita e fresca.
A presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...