giovedì 16 giugno 2016

Fragole arrostite all'aceto balsamico

Un'idea geniale per accompagnare una carne come maiale o cervo. Una salsa agrodolce ottenuta da fragole arrostite in forno con zucchero e aceto balsamico.
Facilissima, anche se di scarsa resa.
600 grammi di fragole si riducono al contenuto di un vasetto da 200 grammi, compreso il loro succo.
Però c'è il vantaggio che, una volta messe in forno, si fanno da sole. Basta solo aspettare il tempo di cottura.
Una volta pronte si conservano per una settimana in frigorifero, ma data la quantità non ne avanzano.
In ogni caso vi suggerisco, qualora vogliate approfittare delle ultime fragole, di prepararne in più e conservare il prodotto in freezer, pronto da scongelare al bisogno. Pensate a un filetto di cervo, accompagnato a questa salsina, sulla tavola di dicembre...

-ricetta-
600 g fragole pulite
40 g zucchero
60 ml aceto balsamico
Porto il forno a 170°.
Metto le fragole, ben lavate e tamponate, divise in quarti o a metà, dipende dalle dimensioni, in una pirofila. Le cospargo di zucchero e le spruzzo con l'aceto.
Metto in forno per circa 45', alla fine della cottura l'aceto si deve ridurre a uno sciroppo.
Verso subito in un vasetto pulito e tappo.
Porto in tavola la conserva con un filetto di maiale o di cervo. Oppure la abbino a formaggi erborinati.

2 commenti:

Paola Baronio ha detto...

favolosa idea

Jo ha detto...

In effetti, Paola... l'agrodolce si sposa benissimo con la carne.
Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...