mercoledì 19 giugno 2013

Gelato di mirtilli

Ricetta velocissima anticaldo. In pratica la mia cena nelle serate calde.
Niente di meglio di un sano gelato fatto in casa, con vera frutta, zucchero e panna. Perchè trattasi di gelato e non di sorbetto, che invece si fa con solo frutta e sciroppo di zucchero.
La preparazione è molto rapida ma bisogna essere dotati di gelatiera, a voi la scelta tra quelle col sistema del sale intorno al cestello (le commercializzeranno ancora?), quelle il cui contenitore va riposto a ghiacciare in freezer o quelle col compressore incorporato. Io ho scalato tutti i gradini partendo da quella al sale, ma se non disponete di una gelatiera vi consiglio quelle con compressore incorporato, costano di più è vero, ma se vi piace il gelato almeno vi assicurano una buona mantecatura e lo preparano con qualsiasi temperatura esterna, mentre i cestelli da ghiacciare non sempre rimangono freddi il tempo sufficiente a un buon addensamento del gelato se in cucina ci sono circa 25/30°.
Il gelato è l'unico dolce che mi concedo e che mi piace, preparandolo in casa riduco al minimo la quota di zucchero, senza esagerare al contrario perchè è comunque lo zucchero assieme alla materia grassa che consente una buona mantecatura. Però posso scegliere la frutta e acidularla leggermente se troppo dolce, per un risultato che non mi delude mai.
Dosi per 4

-ricetta-
300 g mirtilli
150 ml panna fresca
125 g zucchero
1 albume
1 cucchiaio di succo di limone

Lavo e asciugo i mirtilli poi li metto nel vaso del mixer con zucchero e limone  e aziono l'apparecchio sino a che non ho ottenuto un puré violaceo. Mescolo alla frutta la panna e l'albume un po' sbattuto aiutandomi con una spatola poi verso tutto nel cestello e aziono l'apparecchio per circa 35'.
Quando la massa avrà raggiunto la giusta consistenza spengo il motore e travaso il gelato in una vaschetta, cercando di consumarlo il giorno stesso così rimane morbido.

3 commenti:

gwendy ha detto...

Questo è proprio periodo di gelati e il tuo è venuto benissimo!
io sono rimasta ancora al cestello ma prima o poi cercherò di acquistarmi una gelatiera seria!:-)

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

ma senza la gelatiera si può fare?

Jo ha detto...

ciao Gwendy, sì, è proprio venuto bene. La gelatiera col compressore è un piccolo investimento, vale la pena se si fanno spesso gelati.

@Enrica... non lo so perchè ho sempre usato gelatiere, posso dirti che senza vengono benissimo i sorbetti, anche senza mescolarli di tanto in tanto. Per il gelato è un fatto di mantecatura, potresti provare ma dovresti mescolare spesso la massa, tenuta in freezer.
Togli la panna e fai un sorbetto, aggiungendo 100 ml di acqua e il succo di mezzo limone.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...