martedì 7 ottobre 2014

Salsa rossa a base di peperoni, pomodori e cipolle di Tropea


Un giorno dell''estate scorsa ho servito questa salsa a base di peperoni rossi, pomodori e cipolle come accompagnamento a bignè di melanzana.
Ho poi riciclato quella avanzata come condimento per una pasta, allungandola con l'aggiunta di ricotta è diventata di un delicato colore rosa.
Se avete tempo e pazienza potete arrostire i peperoni sulla fiamma o in forno, altrimenti c'è un metodo più veloce ma altrettanto valido che consiste nel cuocere tutto in padella e poi frullare.
Per condire quattro porzioni di pasta bastano una cipolla, un peperone rosso e un bel pomodoro maturo.
Se preferite potete usare un peperone giallo, ma la salsa verrà più pallida.

-ricetta-
1 peperone rosso grande
1 pomodoro cuore di bue o 2 perini
1 cipolla di Tropea
olio evo
sale
aceto
Pulisco il peperone, eliminando il torsolo, i semi e i filamenti, quindi lo taglio a dadini.
Pulisco anche il pomodoro e ne ricavo cubetti. Sbuccio la cipolla, metà la affetto sottilissima e la metto a macerare nell'aceto l'altra la trito.
Prendo una larga padella e ci metto a soffriggere, in un filo d'olio le verdure facendole appassire.
Le salo un pochino.
Quando sono tenere le trasferisco in un bicchiere alto e le frullo con la frusta a immersione fino a che diventano una morbida crema.
Trasferisco in un contenitore ermetico e decoro la superficie con la cipolla strizzata, quella che avevo messo a macerare nell'aceto.
Posso utilizzare questa salsa per accompagnare frittelle di verdura oppure, se la diluisco con 100 g di ricotta, per condire pasta o riso.

3 commenti:

Maria Grazia ha detto...

Carissima Jo, finalmente riesco a fermarmi e lasciarti un pensiero. Meravigliose le tue ultime ricette, come sempre, del resto!Amo questa saporitissima salsa ai peperoni!
Un caro abbraccio e buon proseguimento, cara Jo!
MG

Jo ha detto...

Ciao Maria Grazia, dovrei arrossire e vergognarmi, non si vede ma lo faccio...
Io non trovo un briciolo di tempo per passare nei vostri blog, né per altrove.
Il ritorno dalle vacanze è traumatico per la mole di cose da fare, fortuna che mi sono riposata (??!!??) prima!
Un abbraccio e l'augurio di un autunno sereno, climaticamente parlando!
JO

Jo ha detto...

p.s.
... me ne rendo conto... in public relations valgo meno di zero!
Ma non ce la faccio proprio! Sorry!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...