venerdì 23 novembre 2012

Bocconcini di salsiccia vestiti di sfoglia


Come spesso succede nella mia cucina, la foto finale non ho fatto a tempo a scattarla perchè i bocconcini si sono volatilizzati appena sfornati.
Fortuna che avevo scattato foto durante la preparazione!
Un'idea golosissima di finger food, ce ne vorrebbero una montagna, sono veloci e facili da preparare, con un rotolo di sfoglia ne escono 24 pezzetti, tagliando la pasta a dischi di 6 cm di diametro.
Un veloce passaggio in forno caldissimo e sono pronti a essere addentati.
Scegliete una salsiccia a vostro piacimento, possibilmente a nastro, così i bocconcini si ricavano piuttosto facilmente.
Coi semi di finocchio, senza, piccantina. Io ho optato per quella dolce, che ben si abbinava alle bollicine di Ribolla Gialla di Bastianich, avete presente lo chef lungagnone che parla mezzo americano, severissimo giudice di Master Chef? lui, o meglio la sua famiglia, sono ottimi produttori di vini in Friuli e la sua Ribolla spumantizzata ha un gran carattere.

-ricetta-
200 g salsiccia a nastro
1 rotolo di pasta sfoglia
1 uovo
poca crescenza


Spello la salsiccia e ne ricavo piccole palline, della grandezza di una nocciola.
Stendo la pasta sfoglia lasciandola sulla sua carta su un tagliere, con un coppapasta ricavo tanti dischetti e aiutandomi con le dita spolverate di farina chiudo un bocconcino di salsiccia appena sporcato di crescenza morbida dentro ogni dischetto e via via li appoggio su una placca foderata di cartaforno leggermente oliata.
Quando sono tutti pronti li spennello con l'uovo sbattuto e inforno a 200° per circa 20'.
Sforno e porto subito in tavola.


2 commenti:

Dory_Mary ha detto...

mmmmmmmmmmmm buonissimi.....complimenti

Jo ha detto...

grazie Dory, si, erano buonissimi! li ripeteró presto ricordandomi di fare la foto quando sono cotti!
Buon we!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...