venerdì 30 novembre 2012

Parmigiana light arrotolata


Le melanzane alla parmigiana sono un piatto super goloso.
Ma anche laborioso da fare e iper calorico, se decidiamo di friggere le melanzane.
Questa è una versione super light, verdura grigliata, sugo di verdure senza olio, fiordilatte e parmigiano.
Una sola melanzana di quelle violette giganti basta per 4 persone pur ricavandone fette piuttosto spesse.
Per il sugo ho recuperato alcuni pomodori che avevo lì da un po' e che grazie al clima insolitamente mite dell'ultima settimana si sono perfettamente conservati senza gelare.
Un bel mazzo di sedano con le sue foglie e qualche cipollotto, peperoncino per dare un po' di sprint, il tutto frullato a freddo e poi fatto lentamente restringere a fuoco basso sino ad ottenere un ragù vegetale pieno di sapore con la sola aggiunta di due alici sott'olio al posto del sale.
Tutte cose che si possono fare in tempi diversi, il sugo la sera prima, le melanzane grigliate appena c'è una mezz'ora di tempo.
L'assemblaggio è veloce quanto il passaggio in forno a gratinare. La teglia, una volta pronta, si può mantenere un altro giorno in frigorifero, coperta da pellicola pronta per essere infornata, tenete però conto che un po' di riposo, dopo cotta, giova alla parmigiana.
Vi ho fatto venire l'acquolina?
E se vi avanzasse del sugo ci si può condire pasta o riso.

-ricetta-
1 melanzana violetta grande
5 pomodori perini maturi
3 gambi di sedano verde con le foglie
4 cipollotti piccoli
peperoncino in pasta
2 filetti di alici sott'olio
2 bocconcini di fiordilatte
50 g parmigiano/grana grattugiato
olio evo, basilico


Taglio a fette regolari e spesse 5 mm la melanzana, le spolvero con sale e le lascio riposare una mezz'ora, non perchè debbano perdere l'amaro ma per ammorbidirsi un pochino.
Scaldo la griglia sul fuoco e le arrostisco. Le accumulo su un piatto.
Preparo la salsa frullando nel cutter tutte le verdure e mettendole in una pentolina antiaderente a cuocere lentamente, quando il tutto raggiunge il bollore aggiungo un cucchiaino di sambal e faccio restringere sino a che tutta l'acqua non è evaporata poi metto le alici, le faccio sciogliere e infine spengo.
Scolo dal liquido di conservazione i fiordilatte e li affetto a striscioline.
Metto sul tagliere una fetta di melanzana, la spalmo di salsa e poi la spolvero di formaggio, sopra appoggio un bastoncino di mozzarella e arrotolo.


Metto gli involtini dentro una teglia rivestita di cartaforno e quando sono tutti pronti li spolvero con ancora un po' di formaggio, spargo qualche fogliolina di basilico e li ungo appena con un filino di olio, poi metto a gratinare in forno a 200° per 15/20'.
Li servo appena intiepiditi.

2 commenti:

Mammalorita ha detto...

in effetti una ricetta leggera ci sta proprio bene prima di tutti i pranzi delle feste!!!!brava...un saluto e buon we...

MARISTELLA ha detto...

Ciao Jo nel mio blog c'è una sorpresa per te...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...