mercoledì 19 dicembre 2012

Maccheroncini all'uovo della corsa


Ullallà, come sono felice! Ieri nel pomeriggio ho varcato la soglia delle 100.000 visite.
Centomila volte che qualcuno ha sbirciato tra le mie ricette. Sono tantissime!
GRAZIE a tutti coloro che mi seguono fedelmente e anche a quelli che cliccano una volta sola perchè stuzzicati da una ricetta in particolare.
(fila di faccine felici... :)) )

Ed ora passo alla ricetta del giorno.
Mi piace molto la pasta all'uovo in formati da pasta secca corta.
Con papà e con l'aiuto delle trafile della Pastamatic preparavamo spesso maccheroni e tortiglioni, ruvidi e piuttosto spessi, di una certa consistenza.
Ora sono anni che ho messo in disparte la macchina, eppure devo ammettere che la pasta strana non era affatto malaccio, ne facevo di colorata con le barbabietole o con gli spinaci, oppure al cacao.
Bei tempi! non so nemmeno più dove l'ho cacciata.
Al supermercato l'altro giorno ho trovato questi maccheroncini, un prodotto semi artigianale pugliese, e non ho resistito.
Poi è arrivato il momento di cucinarli e non c'era tempo per preparare chissà che gran sugo perciò ho preparato una fondutina velocissima recuperando pezzetti di formaggio nel frigorifero e l'ho completata con tanta salvia.
Di sicuro il procedimento è molto veloce e il risultato è discreto.
Al consorte la consistenza un po' gommosa della pasta, sembrava come se non fosse cotta, non è piaciuta granchè, invece io trovo che fosse il suo bello. Probabilmente vista la tenuta sarebbe un'ottima pasta da gratinare. Terrebbe a meraviglia l'ulteriore passaggio in forno.
Comunque, casomai voleste cimentarvi, ecco come fare.
Dosi per 4

-ricetta-
350 g maccheroncini all'uovo
100 ml latte
50 g zola
50 g pecorino/parmigiano grattugiato
50 g taleggio
20 g burro salato
10 foglie di salvia
pepe nero


In un padellino sciolgo il burro, poi metto i formaggi tagliati a pezzetti e il latte.
Faccio sciogliere a fuoco basso e mescolo sino ad amalgamare il tutto poi condisco con pepe nero e con la salvia tritata.
Lesso la pasta e la condisco con la fondutina facendola saltare in padella, si vestirà di sugo come fosse una carbonara.

2 commenti:

Paoletta ha detto...

Ciao Jo....mi sono appena unita ai tuoi lettori....se ti va passa a trovarmi e unisciti ai miei: www.cookeryaddicted.blogspot.it

Jo ha detto...

Ciao Paoletta
passeró volentieri da te appena rientreró a casa domani sera, certe funzioni non riesco a effettuarle nè da iphone nè da ipad.
;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...