lunedì 3 dicembre 2012

Risotto zola e kaiser


E' arrivato anche dicembre, fra poche settimane sarà Natale e il tempo quest'anno nonostante, o forse a causa di, un po' di vicissitudini mi sembra volato via in un lampo da agosto in poi.
Bastano alcuni eventi scadenziati in modo piuttosto regolare per far volare i mesi.
Chissà, sarà forse che avrei bisogno di ridere un po' di più, sta di fatto che scelgo spesso il riso quando sono sola, preferisco cucinarmi un risotto piuttosto che una pasta, con lui posso sbizzarrirmi in infiniti abbinamenti, mi lascia un senso di leggerezza maggiore che un piatto di pasta e lo trovo più saziante.
Farò un risotto dolce/piccante, un po' com'è la vita, con l'aggiunta di qualche noce a simboleggiare i sassolini che entrano fastidiosi nelle scarpe.
Uso pere Kaiser perchè quelle ho in casa, ma andrebbero benissimo anche del tipo abate o William.
Se sono molto mature alla fine quasi si disferanno.
Lo zola invece dev'essere sul piccante per bilanciare la dolcezza della frutta.
Il riso sceglietelo secondo il vostro gusto, basta sia ottimo e adatto a fare un risotto.
Metto come al solito le dosi per 4.

-ricetta-
320 g riso
2 pere Kaiser
100 g zola piccante
30 g grana grattugiato
6/8 gherigli di noci
brodo vegetale
sale

Sbuccio le pere e le taglio a dadini eliminando il torsolo.
Spezzetto le noci e taglio a pezzetti lo zola privandolo della buccia.
Faccio tostare il riso a secco nella pentola molto calda mescolandolo, dopo qualche minuto lo bagno con brodo vegetale e ne aggiungo man mano appena evapora.
Dopo 5' di cottura aggiungo le pere e continuo a cuocere fino a che il riso diventa al dente.
A questo punto metto lo zola, mescolo energicamente per farlo sciogliere e completo col grana.
Regolo di sale.
Copro e lascio riposare per 3'.
Preparo i piatti completando con qualche pezzetto di noce e servo subito.

2 commenti:

Lisa ha detto...

Confermo che questo risotto é fenomenale!
Complimenti!

Jo ha detto...

grazie mille Lisa! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...