domenica 13 ottobre 2013

Crostata con confettura di fragole allo zenzero

E' domenica, è d'obbligo cucinare un dolce, che sia al cucchiaio o al forno.
Mi andava di riassaggiare la confettura che ho preparato lo scorso anno a base di fragole e zenzero, una nota piccante che non guasta abbinata al dolce aroma delle fragole, basta aggiungere un pezzetto di radice grattugiandolo al termine della cottura e mescolare bene.
Per la pasta della crostata ho usato la ricetta super collaudata della Spisni, abile sfoglina bolognese, si può fare con anticipo e conservare in frigorifero.
Pochi minuti per stendere la pasta e il tempo necessario alla cottura, nel mentre si può fare molto altro.
Buona giornata a tutti, in quest'Italia divisa in due dalle temperature, invernali al Nord, estivissime al Sud.

-ricetta-
200 g farina
80 g zucchero
80 g burro
1 uovo
buccia grattugiata di limone non trattato
1/2 cucchiaino di lievito
sale, un pizzico

confettura, circa 300 g

Impasto velocemente tutti gli ingredienti nel mixer, appena si agglomerano in palla spengo, avvolgo in pellicola e ripongo in frigorifero a riposare.
Quindi prendo lo stampo basso da crostate e lo imburro.
Stendo 3/4 della pasta risalendo anche un po' sul bordo, spalmo uno strato di confettura e con la pasta rimasta compongo le strisce della griglia.
Intanto ho portato il forno a 170°, inforno la torta e la faccio cuocere circa 40', dipende sempre dal tipo di forno.
La lascio intiepidire prima di sformarla, altrimenti si rompe o la confettura si spande.

2 commenti:

Maria Grazia ha detto...

Buona domenica pomeriggio, Jo!
Grazie per questa fantastica crostata!
MG

Jo ha detto...

Perdonami M.G., mi era sfuggito il tuo commento.
Spero la tua settimana vada bene, è la confettura che fa la differenza nelle crostate, oltre che la frolla, naturalmente!
ciao! e buon week end, che si avvicina!
:-*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...