mercoledì 20 febbraio 2013

Chips di zucca


Mio marito mangerebbe zucca ogni giorno. Passata, cotta al forno, in minestrone, nelle zuppe, negli gnocchi.
Questa volta ho voluto fargli una sorpresa, è uscito sul presto per fare un giro di acquisti per negozi sportivi, passatempo che ho volentieri declinato.
Per accogliere lui e i suoi acquisti ho preparato fettine di zucca fritte a patatina.
Volete un consiglio? preparatene tante, ma tante! il primo piatto, quello che ho fotografato, se lo è 'pappato' da solo in un attimo. Fortuna che ne avevo pronto un altro.
Altro consiglio, quando pulite la zucca affettatela e poi lasciatela all'aria in modo che si asciughi per bene, in questo modo assorbirà pochissimo olio in frittura.
Olio che è meglio sia extravergine, quando friggo verdure a nudo lo uso volentieri, perchè regala loro un ottimo sapore.
Una volta fritte, spolverate le chips con qualche fiocchetto di fleur de sel, che non le salerà eccessivamente e scrocchierà sotto i denti.

-ricetta-
400 g zucca decorticata e pulita
olio evo
sale in fiocchi

Pulisco bene la zucca eliminando semi e scorza poi la affetto sottile e la lascio all'aria stesa, senza sovrapporre le fettine, su un piatto per almeno due ore.

Si schiarirà un pochino, l'aria la asciuga, ma è quello che serve.
Scaldo in una padella qualche cucchiaio d'olio, quando è caldo metto poche fettine alla volta, faccio fare loro una crosticina poi le giro aiutandomi con una pinza, e faccio dorare anche l'altro lato.
Le scolo su carta assorbente, poi le appoggio su un piatto da portata, e quando sono leggermente intiepidite le spolvero col sale e le servo.
Una tira l'altra.

1 commento:

Anna ha detto...

Ciao!! C'è un premio per te sul mio blog! :)

http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/2013/03/il-terzo-premio.html

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...