sabato 17 agosto 2013

Formaggi inglesi e Verdicchio passito

Oggi andrò a caccia di formaggi, gita in Val Taleggio, a Branzi, passo San Marco e non so dove altro.
Ci faremo un giretto sulle due ruote, ognuno rigorosamente sul proprio mezzo, a dire il vero il consorte cavalcherà il suo nuovissimo quad, così lo roda.
Quindi non potevo che parlarvi di formaggi, anche se questi vengono da lontano, dove sulle due ruote ci potrei arrivare solo dopo giorni e giorni di viaggio. Credo proprio che in U.K. potrei circolare solo in moto, sarebbe di sicuro meno difficoltoso viaggiare sulla sinistra.
Come lo consideriamo questo abbinamento? fine pasto col botto, oppure spuntino gourmand?
Un calice di vino passito e formaggi erborinati o saporiti. Vediamoli. 
Il vino è una versione passito di Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC di Colonnara, storica azienda di Cupramontana (An), vendemmia 2004, servito a 14°/16°, morbido senza essere stucchevole di zuccheri, con un buon residuo acido che pulisce la bocca e diminuisce la sensazione calorica, peraltro contenuta perchè il vino non supera i 13°.
L'abbinamento lo abbiamo completato con due formaggi inglesi che avevo acquistato da Harrods, un Blue Stilton e un pezzo di smoked ricchi di sapore, accompagnati da una gelatina di peonie, ebbene sì, anche quella di mia produzione, appena i miei splendidi cespugli fioriscono raccolgo alcune delle profumate e rosa corolle e ne ricavo una gelatina molto particolare. Ve la racconterò, un giorno o l'altro.
Qualche fettina di pane tostato o panbrioche per gustarli al meglio, niente fuoco nè complicazioni, non solo un fine pasto ma anche spuntino-merenda un po' fuori dai canoni.
Lo Stilton è prodotto da latte vaccino pastorizzato con aggiunta di penicillium roqueforti, è una Dop delle contee di Derby, Leicester e Nottingham.
Da Harrods ce n'erano almeno una quindicina di tipi diversi, ne ho scelto uno a caso non potendo riportarli tutti, dal sapore deciso senza essere troppo forte, non troppo asciutto.
Lo smoked ricorda un caciocavallo affumicato ma la pasta non è filata e ha consistenza compatta, con un buon profumo di fumo naturale.
Buon sabato, io scappo! 


2 commenti:

Maria Grazia ha detto...

Avrai trascorso un sabato molto ma molto...succulento, Jo! :)
Grazie per questo post molto interessante. Soprattutto relativamente ai formaggi inglesi tra i quali conosco solo lo Stilton. E la gelatina di peonie! Deve avere un sapore inebriante!
Grazie, Jo!
Buona domenica
MG

Jo ha detto...

ciao MG, di sicuro ho trascorso una giornata in curva... non so quantificare quante curve e tornanti abbiamo affrontato durante un percorso di 170 km.... é stata una gita intensa...
buona fine giornata anche a te!
hugs

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...