giovedì 11 luglio 2013

Spiedini di melone e carpaccio

Il carpaccio è un'ottima e veloce soluzione per mangiare un po' di carne in estate.
Oltretutto è un ottimo escamotage per stare poco in cucina in questi giorni di riposo forzato.
Ma non mi andava di mettere le solite fettine condite nel piatto e poi via, un pomodoro in insalata e il tutto è già pronto.
Mi sono inventata di arrotolare le fettine a sigaro, farcendo ognuna con una falda di peperone arrostito e con un po' di caprino. Poi ho messo i rotolini in frigorifero a raffreddarsi, intanto ho pulito un melone.
Poi ho tagliato a rocchetti i sigari ripieni e li ho alternati a pezzetti di melone infilandoli con un grande stecchino.
Good ensemble. Soluzione fresca e poco impegnativa anche per una cenetta in terrazza e si mangiano con le mani.
Penso però a Piero e a tanti amici che non amano il melone, tranquilli ragazzi, si può sostituire con pezzetti di ananas o mango, o avocado per un mix meno dolce e esotico.
Dosi: da una fettina ho ricavato 5 rocchetti. Regolatevi secondo il gusto. Comunque è una soluzione molto economica.

-ricetta-
1/2 melone maturo
fettine di carne a carpaccio
1 o 2 peperoni
2 caprini
foglie di basilico
olio evo
sale, pepe
Arrostisco i peperoni sulla fiamma, appoggiandoli sopra una retina spargifiamma, oppure li cuocio in forno sotto al grill, poi li metto in un sacchetto di carta di quelli del pane e dopo un riposo di 15' li spello eliminando tutta la buccia annerita, semi, torsolo e filamenti. Ne ricavo delle falde.
Pulisco il melone eliminando buccia e semi, lo taglio a fettine e da queste ricavo dei dadi.
Stendo una fettina di carpaccio sul tagliere, la spolvero di sale e pepe, le sormonto una falda di peperone e pezzetti di caprino. Da ultimo metto un paio di foglie di basilico, avvolgo dal lato lungo formando dei sigari.
Li allineo su un vassoio, li copro con pellicola trasparente e li metto in frigorifero sino a poco prima di portare in tavola, quando li taglio a rocchetti spessi.
Prendo degli stecchi, infilo, alternandoli, melone e rocchetti di carpaccio.
Condisco gli spiedini con un filino d'olio e poco pepe macinato fresco appena prima di portarli in tavola.

2 commenti:

Maria Grazia ha detto...

Sfiziosissimi questi spiedini! Freschi e molto gustosi. E sono anche molto d'effetto, Jo!
Baci e a presto
MG

Jo ha detto...

pur cucinando senza fuoco anche l'occhio vuole la sua parte... certamente freschi, molto estivi.
A presto... :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...